Umberto Mosca

Medico ed esperto di medicina cinese

umberto mosca

Medico chirurgo, specialista in Chirurgia d’Urgenza e pronto soccorso, dal 1971 si occupa di medicine naturali. Ha studiato particolarmente l’agopuntura cinese, la fitoterapia occidentale, la dietetica naturale e lo shiatsu giapponese.

Ha insegnato agopuntura presso l’Università degli studi di Milano tra il 1979 e il 1984.

Ha studiato programmazione neurolinguistica e ipnosi ericksoniana con Gianni Fortunato presso l’Istituto Italiano di PNL di Milano. Osteopata DO, ha insegnato anatomia umana, clinica ortopedica e neurologica presso l’Istituto italiano di Osteopatia e anatomia umana presso l’Istituto superiore di Osteopatia dal 1992 al 1999.

autunno 8

Fondatore di numerosi centri e associazioni di medicina naturale, nel 1989 ha fondato l’Aiki Shiatsu Kyōkai, associazione per lo studio e la diffusione dello shiatsu giapponese. È stato tra i fondatori del Collegio Italiano dei Terapisti Shiatsu-CITeS, prima associazione professionale italiana a proporre l’utilizzo dello shiatsu come terapia valida ed efficace in campo medico. È autore di numerosissimi studi e pubblicazioni scientifi che sugli impieghi terapeutici di shiatsu e agopuntura.

È promotore e organizzatore, dal 1999, di un gruppo di lavoro sulla medicina olistica di cui fanno parte tra gli altri i dottori Filippo Misitano e Fabio Rossetti (odontoiatri ed omeopati), il dottor Mario Cigada (oculista funzionale), il dottor Antonio Cundari (odontoiatra ed agopuntore), il dottor Giulio Calderoli (odontoiatra), e il dott. Angelo Nobili (omeopata), che ha sviluppato negli anni un approccio integrato e rigoroso alla medicina olistica, oggetto di numerosi apprezzati interventi a congressi medici.

Ha studiato diverse arti marziali giapponesi ed europee. Dal 1985 si è dedicato intensamente alla pratica della spada giapponese sotto la guida del maestro Kazuhiko Kumai (Hoki Ryuiaido) e successivamente del maestro Yoshio Sugino (Tenshin Shoden Katori Shinto Ryu, 1903-1998), sotto la guida del cui figlio Yukihiro Sugino, continua a studiare. Dal 1999 studia anche il jodo della scuola Shindo Muso Ryu sotto la guida dei
maestri Pascal Krieger e Daniel Leclerc.
È anche un apprezzato musicista, e con il suo gruppo musicale ha effettuato concerti in tutta Europa e in Giappone.